Influenza alpha ed emergenza precariato… qual’è il collegamento ?

Influenza alpha ed emergenza precariato
… qual’è il collegamento ?
 
 
Recentemente i TG non fanno altro che parlare di due argomenti: l’influenza alpha ed il precariato !
 
Solo che – ad essere onesti – in entrambi i casi i toni del governo sono ottimistici…troppo ottimistici !!!
 
Così vado a rileggermi alcuni dei comunicati stampa emessi in queste settimane, ed alla fine realizzo che ministero della sanità e ministero dell’istruzione (uso intenzionalmente la minuscola, perchè – a mio dire – più che delle istituzioni sono delle associazioni a delinquere) hanno stabilito un tacito accordo che permetterà alla Gelmini di eliminare definitivamente il problema del precariato.
 
Nella maggior parte dei comunicati stampa potete leggere:
"Secondo Fazio, la priorità è data ai nuovi gruppi, la vaccinazione influenzale comprende gli operatori sanitari, vigili del fuoco, agenti di polizia e sopra i 65 anni di età, nei pazienti con malattie croniche. Il secondo lotto di vaccino dovrebbe iniziare nel mese di febbraio del prossimo anno, i gruppi destinatari, di cui 2 anni a 20 anni di età. "
 
 
Come potete leggere tra le categorie destinatarie della vaccinazione troviamo le forze dell’ordine, gli operatori sanitari, gli autisti di mezzi pubblici (aggiunti qualche tempo dopo) i pazienti malati ed i giovani compresi tra i 2 ed i 20 anni (qualche altro TG aveva detto 25 anni).
 
Degli insegnanti e delle altre categorie di precariato – sempre a contatto con la gente e perciò altamente a rischio contagio – non si fa menzione; e se consideriamo che il precario medio ha un’età compresa tra il 30 ed i 50 anni possiamo comprendere come essi siano stati completamente esclusi da qualsiasi forma di tutela.
 
Dunque, ecco trovata la soluzione al problema del precariato in Italia… basta farli ammalare tutti e farli schiattare.
 
 
 
 
Non c’è che dire, il governo aveva promesso che avrebbe eliminato i precari e ce la sta mettendo tutta per mantenere questo impegno !!!!!!
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...