Tu chiamale se vuoi…. “trans-izioni” !

Tu chiamale se vuoi…. "trans-izioni" !
 
 

La prima volta si è trattato di Sircana – segretario dell’ex-Capo del governo Romano Prodi – sorpreso a mercanteggiare il prezzo di una prestazione sessuale a bordo della propria auto; già questo fatto ci avrebbe dovuto far presentire la terribile crisi economica che successivamente avrebbe colpito l’europa, perchè se uno che prende 50 volte la mia busta paga deve farsi i conti in tasca per andare a zoccole … allora c’è qualcosa sotto (se poi consideriamo che la zoccola in questione è un trans …allora sotto c’è davvero qualcosa !!!

 

Poi è stato il turno di Lapo (serial killer della lingua italiana) e Patrizia, una coppia così surreale che neanche nell’inferno dantesco si sarebbero potute trovare due figure così grottesche; ed anche lì se ne son sentite di cotte e di crude (sopratutto quando a parlare era Lapo).

 

Qualche tempo dopo giunse notizia che anche il calciatore Ronaldo ci era cascato …sebbene lui si giustificasse dicendo che non aveva capito che si trattasse di un uomo (ahahahah…ma dico io, ma non l’aveva guardato bene in viso il caro Ronni, non ha visto che quel tipo teneva due sopracciglia che sembrava  Bergomi ed anche due polpacci come quelli di Gattuso ?)

 

Ed infine è Stato il turno di Marrazzo…

 

Insomma politici, calciatori o industriali che siano, tutte queste persone sono state beccate in compagnia di qualche transessuale; adesso il problema non starebbe neanche nel tipo di frequentazioni che queste persone fanno, quanto piuttosto nel fatto che, tutte le persone in questione hanno già una famiglia alle spalle oppure hanno avuto il cattivo gusto di partecipare a svariate campagne moralizzatrici contro la prostituzione ed a favore della famiglia. Se a tutto questo, aggiungiamo anche il fatto che oltre ad essersi fatti beccare in compagnia di questi brasileri dalla terza gamba, hanno avuto anche il pessimo gusto di scegliersene alcuni veramente orribili, allora possiamo capire che il massacro massmediatico è assolutamente inevitabile.

 

Purtroppo però lo scandalo non sta nel fatto che Tizio, Caio o Sempronio se la siano fatta mettere in quel posto da Patrizia, Natalie Giampiero o chicchessia (anzi, ci starebbe anche da riflettere sul senso ironico che chi di solito la mette in culo agli altri, nel suo intimo ami prenderla in quel posto), quanto piuttosto al fatto che – ancora una volta – per dedicare tutta l’attenzione agli scandali ed al gossip i media abbiano totalmente deviato l’attenzione del pubblico dalla più grave privatizzazione dell’acqua che nel frattempo veniva votata in sordina nel nostro Parlamento.

 

Ed adesso a prenderla in quel posto – anche senza andare a trans – saremo tutti noi, dato che l’inevitabile aumento delle tariffe ruoterà intorno al 40% circa, rispetto al costo attuale !!!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...